• FacebookLogo
  • Instagram
 

Maggiore

ammissione tommaso

I n una cappella vestita di luce e a festa, lunedì 30 ottobre, ha risuonato forte l’“Eccomi” pronunciato da Tommaso Dal Mas, seminarista di quarta teologia del nostro Seminario diocesano.

La celebrazione del rito di ammissione tra i candidati al diaconato e al presbiterato di Tommaso è avvenuta nella solennità della dedicazione della cappella del Sacro Cuore (consacrata il 4 luglio 1926 dal vescovo Eugenio Beccegato): tradizionalmente, infatti, festeggiamo questo anniversario il 30 ottobre, dato che il giorno esatto è nel periodo estivo di vacanza.

Il rito di ammissione è il primo passo ufficiale di un giovane che sceglie di rispondere alla chiamata del Signore, si rende disponibile ad offrire la sua vita e si incammina nella formazione per diventare diacono e poi prete.

Un momento, dunque, spiritualmente intenso e partecipato da tanta gente che ha dimostrato l’amicizia e la stima verso Tommaso: più di una ventina di sacerdoti concelebranti, famiglia e parenti, amici e giovani della parrocchia della Cattedrale, sua parrocchia di origine e delle parrocchie del Duomo di Motta di Livenza, San Giovanni e Villanova dove Tommaso presta servizio pastorale.

«Il Signore ha il desiderio di cercarti e di incontrarti, come con Zaccheo»: queste le parole del vescovo Corrado durante l’omelia, e ancora; «L'Eccomi che fra poco esprimerai è semplice, forse banale, ma molto molto importante, ti aiuta a crescere nella relazione con il Signore ».

Ci auguriamo che l'Eccomi pronunciato da Tommaso possa incoraggiare anche altri ragazzi e giovani nel mettersi in ascolto della Parola del Signore e affidare a Lui la loro vita.

Davide Antiga 24 03 23 120 

Il 24 marzo 2023 è stato un giorno molto bello per la nostra Comunità del Seminario e per la diocesi stessa: nella chiesa arcipretale di Ceggia il Vescovo Corrado ha conferito il ministero del Lettorato a Davide Antiga.

Mondo S: Ultimi numeri

 

Seminario Vittorio Veneto

 
Back to top