OPEN DAY UPGRADE

Da quest’anno, per quanti hanno già fatto uno o più anni di incontri del Seminario Open Day e vorrebbero conoscere di più l’esperienza del Seminario, ma soprattutto per chi, non solo è convinto che il Signore chiami anche oggi ad essere preti, ma sta pensando di far parte della Comunità del Seminario Minore... c’è l’invito a vivere un Upgrade nel cammino!

 

Il SOD (Seminario Open Day) Upgrade aggiunge, alla classica proposta di un mercoledì pomeriggio al mese in Seminario, 3 appuntamenti di più giorni, da vivere sempre con la Comunità del Seminario Minore:

 

  • dal pomeriggio di venerdì 5 dicembre 2014

al mattino di lunedì 8 dicembre 2014,

in Casa di Spiritualità “S. Martino di Tours”,

ESERCIZI SPIRITUALI;

 

  • dalla sera di domenica 15 febbraio 2015

alla sera di martedì 17, in Seminario:

CARNEVALE;

 

  • dal pomeriggio di giovedì 30 aprile 2015

al pranzo di sabato 2 maggio, in Seminario:

PONTE DEL 1° MAGGIO

 

E nell’estate:  

 

  • indicativamente dal 6 al 10 luglio 2015,

PELLEGRINAGGIO A TORINO con la Comunità del Seminario Minore.

 

Per informazioni:

don Paolo Astolfo (328 1924516)

don Gianluigi Papa (349 8792690)

don Andrea Forest (334 3305478)

Da qualche anno è cominciata l'iniziativa del Seminario Open Day, una serie di giornate di incontro con i seminaristi delle superiori a cui possono partecipare i ragazzi della diocesi che sono interessati a scoprire la realtà del Seminario minore. Uno di questi appuntamenti si è svolto proprio nei giorni di lunedì e martedì di Carnevale durante i quali alcuni ragazzi hanno condiviso con noi queste giornate di vacanza. L'incontro, come gli altri, ha avuto lo scopo di aiutare i ragazzi ospitati a conoscere il Seminario e contemporaneamente offrire loro un'esperienza riflettendo su quale possa essere la loro vocazione e se il Seminario possa essere un luogo capace di aiutarli a trovare una risposta a questa questione così importante. Così, durante questi due giorni, 8 ragazzi hanno potuto avere un assaggio della vita di noi seminaristi e conoscerci.

Non essendoci l'impegno scolastico, durante questi giorni normalmente approfittiamo per andare sulla neve e a vedere i carri in qualche paese della zona. Purtroppo però quest'anno il tempo non è stato clemente e abbiamo passato la maggior parte del tempo in Seminario. Siamo comunque riusciti ad uscire per una passeggiata per le colline vittoriesi e per una visita al Museo della seta e la realtà della Cooperativa Sociale Fenderl a San. Giacomo di Veglia, un luogo dove persone con disabilità fisiche e psichiche vengono aiutate nel lavoro della produzione di oggetti utili o nella coltivazione degli orti i cui prodotti vengono poi venduti e il ricavato va a sostegno della stessa associazione.


A conclusione di queste due giornate siamo stati ospitati per la cena di martedì grasso, come vuole la tradizione, da una parrocchia della diocesi che quest'anno è stata quella di Camino di Oderzo. Lì abbiamo partecipato alla Messa, celebrata dal parroco don Alberto Dalla Cort, per poi chiudere in bellezza con la cena squisita offerta dalla parrocchia, al termine della quale abbiamo fatto ritorno in Seminario e abbiamo salutato i ragazzi che son venuti a trovarci.


Naturalmente aspettiamo che anche altri ragazzi vengano presto a conoscerci!

Enrico Teso
(L'Azione n°8 - domenica 28 febbraio 2016)

 
 

Seminario Vittorio Veneto

 
Back to top