È un’esperienza che si è diffusa nella nostra diocesi da qualche anno: diverse persone (sani e malati, giovani, adulti e anziani…) si impegnano a mantenere costante,giorno e notte, la preghiera per le vocazioni di speciale consacrazione offrendo al Signore un tempo:

• a cadenza mensile (ma talvolta anche settimanale)Monastero invisibile

• in un giorno e un’ora prefissati e liberamente scelti
(es. dalle 17.00 alle 18.00 del primo giovedì di ogni
mese)

• secondo modalità diverse (partecipazione alla S.
Messa, adorazione eucaristica, S. Rosario, meditazione
della Parola di Dio, Liturgia delle Ore…)

• con l’aiuto di uno strumento di preghiera, inviato su
richiesta degli iscritti.

Pur potendo vivere questo momento anche in gruppo o in famiglia, l’adesione al Monastero Invisibile resta individuale e può essere data al CDV attraverso un modulo appositamente predisposto.
È auspicabile – qualora ve ne fosse la possibilità – che gli aderenti al Monastero Invisibile partecipino all’adorazione eucaristica comunitaria del primo giovedì del mese, sostenendola attivamente.

Da quest’anno sarà predisposto e allegato al sussidio per la preghiera mensile, un semplice e facile strumento di preghiera per le vocazioni rivolto a ragazzi del catechismo o dei gruppi associativi: “Ragazzi in preghiera per le vocazioni”.

 

È possibile aderire a questa iniziativa utilizzando la scheda dell’apposito dépliant, oppure scaricandola dalla pagina dedicata sul sito della diocesi.

 

Una volta ricevuta l’adesione sarà fatto pervenire un “mattone-tessera”, indicante il giorno e l’ora scelta, come segno di appartenenza ad una comunità cristiana che invoca presso il Signore il dono di nuove vocazioni alla vita sacerdotale, religiosa e missionaria.

Share
 
 
 
Back to top