2015-03 bread-wheat-bible

Per dire ai suoi discepoli la vitalità del Regno di Dio, Gesù usa la metafora del “seme che spunta da solo”: Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il terreno produce spontaneamente prima lo stelo, poi la spiga, poi il chicco pieno nella spiga (Mc 4,26-28).

Sospeso

Il 15 febbraio 1587, prima domenica di Quaresima, l'allora vescovo di Ceneda, mons. Mocenigo, apriva il Seminario accogliendo 12 seminaristi.

Sono passati 428 anni: Buon compleanno, Seminario!!!

Il prossimo 24 gennaio ricorre la memoria liturgica di S. Francesco di Sales, patrono del nostro Seminario Vescovile. La scelta di averlo come costante riferimento per il cammino formativo dei giovani seminaristi, si rivela di anno in anno saggia e promettente. Tra i tanti aspetti che di lui si potrebbero mettere fruttuosamente in luce per il nostro cammino cristiano e vocazionale, ne ho scelto uno che riguarda la virtù della giustizia e della ragionevolezza.

Pomeriggio di sabato 11 ottobre. La Cattedrale di Treviso vede riuniti tutti i 500 e più seminaristi del Triveneto, con i loro educatori, per la celebrazione dell'Eucaristia. Il motivo? Il Convegno dei seminaristi del Triveneto: un appuntamento che si ripete ogni 5 anni e che quest'anno è stato ospitato proprio dalla diocesi di Treviso, nell'ambito dei festeggiamenti per il centenario dalla morte di san Pio X.

IMG 3646

Una schiera di 500 chierichetti (e circa un centinaio tra parroci, cappellani, catechiste, accompagnatori e genitori), tutti con le vestine addosso, portando cartelloni o striscioni con il nome della propria parrocchia, ha colorato e riempito le vie di Vittorio Veneto lo scorso giovedì 24 aprile.

 
 

Seminario Vittorio Veneto

 
Back to top