IMG 2873

Mercoledì 24 gennaio festeggeremo il Santo Patrono del nostro Seminario: Francesco di Sales. 

Riportiamo di seguito l'articolo apparso sul settimanale diocesano L'Azione di domenica 21 gennaio a firma del rettore, don Gianluigi, con l'equipe formativa.

 

 Tra le molte opere spirituali di San Francesco di Sales, quella più famosa e forse anche la più consistente è il Trattato dell’amore di Dio, nel quale egli cerca di raccontare le caratteristiche e i lineamenti dell’amore divino, attingendo alla Scrittura, alla tradizione spirituale dei Padri della Chiesa e non meno alla sua solida esperienza di padre spirituale.

In uno dei passaggi più interessanti, egli chiede al suo lettore: “Ma voi, amate davvero Dio? Se lo amate davvero, vi piacerà senza dubbio pensare spesso a lui, parlare spesso a lui e di lui, unirvi a lui nell’Eucaristia” E alla fine si augura: “Che egli possa essere per sempre il nostro stesso cuore”. Parole chiare e immediate quelle del Santo Vescovo Francesco di Sales, capaci di condurci velocemente al cuore della nostra fede battesimale e di ravviare in noi il desiderio di una vita sempre più aperta all’amore del Signore e fiduciosa in Lui. Una vita così può sgorgare unicamente da un’esperienza reale e profonda dell’Amore di Dio per l’umanità, realizzato nella Pasqua del suo Figlio, oggi a noi continuamente ridonato nella celebrazione dell’Eucaristia. Da essa infatti “nasce e rinasce la gioia”, quella cioè di essere stati creati, salvati e inviati a tutti gli uomini da Gesù Cristo, nostro Maestro e Signore.

Mercoledì prossimo – 24 gennaio ’18 – sarà festa grande in Seminario! Alle ore 18.30 mons. Ovidio Poletto – Vescovo Emerito di Concordia-Pordenone – presiederà l’Eucaristia nella Cappella del Sacro Cuore, affidando alla protezione di S. Francesco il nostro Seminario e chiedendo con fiduciosa insistenza che i ragazzi e giovani della nostra Diocesi, scelti dal Signore per il ministero sacerdotale, possano rispondere senza paura alla sua chiamata, forti dell’Amore che li ha scelti e invitati.

Saranno presenti – oltre ai sacerdoti educatori, ai seminaristi e alle loro famiglie – i parroci di origine e di servizio dei teologi, gli amici del settimanale diocesano L’Azione, molti amici del Seminario e quanti vorranno rallegrare con la loro presenza questo momento di festa.

A nome di tutto il Seminario, invito anche ciascuno di voi – cari fedeli della Diocesi – a fare festa con noi. Una gioia così grande, non possiamo tenerla soltanto per noi stessi: è gioia di tutta la Diocesi! Dopo la S. Messa, ci sarà un breve momento di convivialità e la tradizionale Tombola organizzata dalla comunità del Seminario Minore.

Vi aspettiamo… numerosi! E chi di voi non riuscirà ad esserci, siamo certi sarà presente con l’affetto di sempre, in comunione di preghiera. Ciò che più conta infatti è “che Egli possa essere per sempre il nostro stesso cuore”.

InvitoSanFrancesco2018

Share
 
 
 
Back to top